Residenza Rododendro

E’ stata aperta nell’ ottobre 1999 con tre minialloggi onde sperimentare la validitÓ di questa proposta dedicata ad anziani autosufficienti di disagiate condizioni economiche che, non potendo continuare a risiedere nel proprio alloggio, cercano un luogo dove trascorrere l’ultima parte della loro vita in un ambiente che permetta di godere della propria privacy ma anche fruire di proposte e spazi di socializzazione.

La soluzione si Ŕ dimostrata valida e nel giro di sei anni la struttura Ŕ stata completata. Oggi occupa l’intero terzo piano (1.100 mq) e comprende 11 minialloggi, costituiti da un bilocale o da un trilocale con servizi indipendenti ed anche alcuni spazi comuni: una sala di ritrovo, una segreteria, una vasta area coperta per passeggiare durante i mesi invernali o nei periodi di massimo caldo estivo. Gli alloggi sono dotati citofono, tapparelle elettriche, riscaldamento autonomo, parete di cucina attrezzata e di tutti i mobili ed arredi che sono necessari per completare quanto i residenti non sono in grado di portare dalla loro precedente abitazione.

E' possibile accogliere nello stesso minialloggio due anziani legati da vincolo di parentela, che desiderano alloggiare assieme.

I residenti costituiscono una piccola comunitÓ ed amano farsi visita reciprocamente, passeggiare assieme nello spazioso corridoio. Apprezzano la privacy che Ŕ loro permessa dall’ avere un alloggio indipendente in cui poter ricevere le persone care in qualsiasi momento della giornata ed apprezzano la sensazione di sicurezza dovuta alla presenza tutte le mattine di una segretaria ed alla presenza quasi costante di una famiglia che vive nella Residenza ed Ŕ in grado di fornire supporto per la soluzione dei piccoli problemi che si presentano giorno per giorno e di fornire prima assistenza nelle emergenze.

La presenza di una forte componente di volontariato permette di tenere bassi i costi di gestione e di garantire un rapporto personale quale si crea tra amici.

I costi soni molto contenuti: tra 230 e 300 €/mese , secondo la dimensione dell’ alloggio, per coprire le spese di gestione della struttura, pi¨ i costi delle utenze individuali (energia elettrica, gas).

Vedi il regolamento della Residenza